Valorizzazione dei giovani: i premi alle società di Eccellenza e Promozione

La Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato l’elenco delle Società vincenti il Premio di Valorizzazione dei giovani calciatori per ciascuno dei gironi dei campionati di Eccellenza e Promozione al termine della stagione sportiva 2018/2019 ed in base alla comunicazioni fornite dai rispettivi Comitati Regionali di appartenenza.

“La Lega Nazionale Dilettanti deve sostenere le attività sul territorio con azioni concrete – ha commentato il presidente Cosimo Sibilia – il premio di valorizzazione dei giovani ha una doppia funzione virtuosa: da un lato incentiva i club nella cura dei vivai, dall’altro li sostiene con un riconoscimento di natura economica”.

I premi, pari a 12mila euro per i club di Eccellenza e 9mila per quelli di Promozione (in via di definizione solo la vincente del girone B di Promozione dell’Abruzzo), sono stati assegnati alle Società prime classificate nell’apposita graduatoria. Come disposto nei Comunicati Ufficiali 200 del 28 dicembre 2018 e 209 del 31 gennaio 2019, il riconoscimento dei premi andrà ai sodalizi, interessati dal progetto di valorizzazione, che abbiano fatto ricorso ad un numero maggiore di “giovani calciatori” in aggiunta a quelli già previsti dagli obblighi di ciascun Comitato Regionale, compresi anche quelli eventualmente eccedenti il numero minimo stabilito dalla LND (e che prevede l’impiego di due calciatori, di cui uno nato dall’1/1/1999 in poi e uno nato dall’1/1/2000 in poi). I premi saranno corrisposti alle Società vincitrici a condizione che le stesse adempiano regolarmente all’iscrizione al campionato di competenza per la stagione sportiva 2019/2020.

ECCELLENZA

Toscana: Castelnuovo Garfagna, Rignanese

PROMOZIONE

Toscana: Lammari, Sport Club Asta, Forcoli Val d’Era