Rappresentativa Femminile da applausi, vince e saluta il torneo di Fiuggi a testa alta

Rappresentativa Femminile Toscana da applausi nella terza giornata del torneo internazionale “Il Calcio è Rosa Donna e Pace 2019” che si sta disputando a Fiuggi.

Applausi strameritati al termine della sfida contro il Veneto vinta per 1 a 0 gol di Mariani al 65’. Una vittoria di misura che comunque non consente alla Toscana di andare in finale (domani Inghilterra – Galles) ma che è importante perché La Toscana ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per presentarsi nel novero delle favorite al prossimo Torneo delle Regioni. Non solo per il bel gioco messo in mostra contro le temibili avversarie odierne ma anche per il carattere e lo spirito di gruppo che hanno consentito alle ragazze di Maccari di portare a casa la vittoria nonostante l’infortunio di Pompignoli e quello – a sostituzioni già tutte avvenute – di Mariani rimanendo quindi in inferiorità numerica nei palpitanti minuti finali.

Solo un rimpianto al termine di questa bella manifestazione: la sconfitta di misura e sfortunata contro il Galles nella partita di inizio. Senza quel maledetto passo falso la corsa della Toscana avrebbe portato a un traguardo ben diverso. “E’ andata così – commenta il ct Maccari. Il ko all’esordio ci è costato caro. Abbiamo comunque ben giocato in un torneo interessante, con realtà calcistiche importanti accumulando esperienza. Sono contento del gruppo delle ragazze, ottime anche a livello comportamentale, e non posso far altro che i complimenti a tutto lo staff”. Complimenti a cui si associa la Responsabile della Rappresentativa Luciana Pedio. “Abbiamo fatto il massimo, siamo state punite da un episodio ma non posso che ringraziare tutte queste bravissime ragazze”.