Dalla sindaco alla Guardiana è qui la festa Lastrigiana

Lastra a Signa – Una cerimonia in consiglio comunale, un tripudio sugli spalti e in campo, un’affollatissima cena con salsicce e birra a volontà negli stand allestiti alla Guardiana.

Per la Lastrigiana, fresca campione d’Italia nella categoria Juniores, è stata festa grande a cominciare dal pomeriggio di venerdì quando, sulle note dell’inno di Mameli, suonato dalla banda di Lastra a Signa,  squadra e dirigenti sono stati accolti dal sindaco Angela Bagni e da tutto il consiglio comunale. Presenti Paolo Mangini, presidente del Comitato Regionale Toscana e Roberto Bellocci presidente provinciale della delegazione di Firenze, la sindaco ha ringraziato ed elogiato gli scudettati  per poi premiare con le medaglie i giocatori e con una targa la società capitanata dal presidente Samuele Vignolini.
Subito dopo passerella alla Guardiana dove i ragazzi hanno indossato le maglie con nome, numero e scudetto, dove tanti applausi sono stati tributati a tutto lo staff e dove sono stati ringraziati anche gli sponsor
Quindi la cena con quasi duecento persone che tra un piatto saporito e un altro, tra mille brindisi e calorosi cori, grazie alle belle immagini di un video, hanno di nuovo acclamato i protagonisti di un’impresa e di un’annata fantastica.