Beach Soccer: il Pisa non molla, il Viareggio stecca

Lignano Sabbiadoro – Il Pisa risorge, il Viareggio naufraga. La Serie Aon del Beach Soccer ha salutato la splendida terra friulana nel migliore dei modi, regalando una terza giornata di altissimo livello oltre che una “nuova” big: la Lazio di mister Della Negra. I romani hanno superato il Viareggio 5-2 nello scontro diretto chiudendo in vetta insieme all’Happy Car Sambenedettese.

Ci sono voluti 22’ prima di vedere il primo, bellissimo, gol di questo “spareggio d’alta quota”: Maradona Jr, aggancia a centrocampo, si libera dell’avversario e punta la porta bucando D’Onofrio. Lazio in vantaggio. Un minuto e Hodel raddoppiava su tiro di rigore ed, a seguire, Mizio calava il tris che sanciva la fine del secondo tempo. I biancocelesti hanno disputato una gara perfetta e nel terzo scorcio hanno assestato altri due micidiali colpi con Benjamin Jr. La rete di Gori servirà solamente ad addolcire il passivo.

Discorso diverso per il Pisa che ha riscattato la sconfitta contro la Lazio “travolgendo” la Vastese con un netto 6-0: doppietta di Ortolini e gol di Fappani, Galligani e Vallini. I nerazzurri restano quindi agganciati alla zona alta della classifica confermando l’ottimo avvio di stagione

Classifica: Samb e Lazio 18, Viareggio 15, Pisa e Brescia 12, Vastese 6, Romagna, Bragno e NoName Nettuno 3, Rimini 0.